Famiglia

  • incomprensioni
  • aggressività
  • segreti familiari
  • gestione educativa divergente rispetto ai figli
  • violenza
  • sintomo individuale che coinvolge tutti i membri familiari (es. anoressia, tossicodipendenza, alcolismo ecc.)
  • conflitto genitoriale
  • incomunicabilità
  • litigiosità (tra genitori e figli, tra nonni e nipoti, tra i partner della giovane coppia e altri membri familiari (suoceri, cognati, fratelli, sorelle, ecc.)
  • omosessualità di un membro familiare
  • Gestione di vissuti emotivi intorno al figlio adottato o affidato
  • disagio emotivo conseguente all’assistenza di un componente familiare con disturbo psichico, malattia cronica, patologia oncologica, disabilità organica o psichica disagi determinati dai cambiamenti di vita come la nascita, la crescita, l’allontanamento dei figli, adolescenti e adulti, dal nucleo familiare (“sindrome del nido vuoto”), il pensionamento
  • disagi conseguenti ad eventi imprevisti: come incidenti, trasferimenti, licenziamenti, ingente perdita al gioco, perdita della casa, ecc.

 

Gli interessati possono richiedere un colloquio gratuito finalizzato ad approfondire la conoscenza delle prestazioni professionali descritte on-line.