ADOZIONE

Adozione è accogliere nella propria famiglia un bambino o una bambina, generato da altri, con una sua storia, che ha bisogno di genitori accudenti, affettivi, attenti e dei quali non ha potuto usufruire nella sua identità di figli*.
Una coppia sposata può presentare domanda per l’adozione nazionale e internazionale, quando si rivolge a bambin* che provengono da un altro paese, un’altra cultura.
Come psicologa collaboro da anni con il Centro Adozioni La Maloca di Parma che ha una sede anche a Cascina (Pi).
Per qualunque informazione specifica sull’iter da seguire, la coppia che desidera adottare può consultare i seguenti siti o rivolgersi alla nostra sede territoriale, contattando la Responsabile Ilaria Antista (cell. 347 4266741 – email: maloca.pisa@gmail.com)

 

Ho cercato dentro di me il motivo per cui l’adozione mi ha sempre coinvolto, tanto da farmi desiderare un’interazione professionale con coloro che l’hanno scelta e realizzata. Tenendo stretto il filo dell’analisi giungo così a spiegarmi perché: è un luogo dove nulla è certo, niente è scontato. Dentro l’adozione c’è il mistero e la magia della vita al di là dell’affermato biologico. Ogni giorno si rinnova l’impegno e la fatica per costruire un legame che non è dato da un ordine precostituito, da convenzioni. Il legame adottivo non permette mai di essere in una botte di ferro. Non c’è possibilità di proteggersi identificandosi in un ruolo, materno o paterno che sia. Maternità e paternità si delineano soltanto sul campo, apprendendo dall’esperienza. Senza ascolto non c’è crescita. È questa l’imprescindibilità che mi attrae. (Nadia Giorgi)

 

Adozione e interventi psicologici

  • consulenza e supporto nella prima fase in cui la coppia inizia a pensare all’adozione
  • affiancamento al legale per il ricorso in Corte d’Appello quando il Tribunale per I Mino-renni nega l’idoneità all’adozione internazionale
  • percorso preadottivo, quando la coppia affronta la motivazione all’adozione, l’iter buro-cratico e la preparazione psicologica per adottare
  • affiancamento nel momento dell’abbinamento al/alla bambin*
  • sostegno nel post-adozione (il cambiamento dei rapporti familiari, le origini del/della fi-gli* adottiv*, la scuola ecc.)
  • sostegno alla famiglia adottiva nelle fasi critiche
  • sostegno alla famiglia adottiva nel delicato passaggio all’adolescenza dei/delle figli*
  • presa in carico della crisi adottiva
  • gruppi di incontro con figli* adottiv*
  • gruppi di incontro con genitori adottivi
  • formazione rivolta a docenti e/o altri operatori sull’adozione